CENTRARE IL BERSAGLIO CON IL GEOMARKETING

Il geomarketing consente di individuare la migliore localizzazione dei propri rivenditori e distributori. Così è possibile vendere di più con minori spese.

Obiettivi realizzabili:

  • definizione delle zone a più alto grado di assorbimento
  • ottimizzazione della rete vendita
  • delimitazione delle aree di vendita
  • determinazione del target di vendita
  • scelta dell'area in cui lanciare un nuovo prodotto
  • verifica della effettiva copertura di mercato
  • pianificazione della pubblicità locale

[ Home || Ricerche | Consulenza | Marketing Diretto | GeoMarketing ]

Con l'applicazione della cartografia al marketing il territorio viene messo sotto una lente di ingrandimento e così la comprensione del dato numerico - vendite, variazioni percentuali o altro aspetto legato alla vendita - migliora consentendo una analisi più immediata e completa.

I dati richiesti

segmentare il territorio è importante avere a disposizione dati geografici - per esempio confini - e statistico territoriali (volumi di vendita, potenzialità d'acquisto, caratteri della concorrenza, etc.) disaggregati sino al livello di comune o al livello desiderato.

Gli strumenti necessari

a) Software di cartografia
b) data base di marketing

Il data base di marketing raggruppa in modo logico e coordinato le informazioni aziendali sia di fonte interna che esterna (Istat, istituti di ricerca, enti diversi). La disponibilità di tutti questi dati, la loro sistematizzazione per la mappatura e il loro costante aggiornamento sono alla base del geomarketing.

E' possibile una segmentazione così accurata che si può intravvedere una stretta interconnessione con il MARKETING DIRETTO.


Società aderente
ASSOCIAZIONE STUDIOCENTRO

STUDIOCENTRO MARKETING srl
via G. Imperiali, 77 - 36100 Vicenza
tel 0444/512733 - fax 0444/512420
E-mail: scmark@goldnet.it